Home > Giochi da Tavolo, Recensioni > Ambra, recensione ed unboxing

Ambra, recensione ed unboxing

Un particolare del board di Ambra, un villaggio con la sua ricompensa pronta ad accogliere il primo che arriva


Ambra è il gioco d’esordio di Tomasz Lewandowicz ed è pubblicato in versione italiana dalla uPlay che lo ha presentato alla recente fiera di Lucca Games. Ambra era disponibile per la prova ai tavoli della ludoteca. Il gioco è indipendente dalla lingua e quindi la localizzazione si limita alla traduzione del manuale. E’ un gioco per 2-6 persone ed una partita può durare intorno ai 45 minuti a seconda del grado di “pensamento” dei giocatori attorno al tavolo. Ambra, che ho avuto l’opportunità di provare durante il primo giorno di Lucca Games, è un gioco che si basa tutto sul piazzamento tessere ed è chiaramente un filler almeno per quanto riguarda la durata. Le regole sono pochissime, direi due o tre, e si può cominciare a giocare in pochi minuti.

Ambra è un gioco da tavolo adatto a qualsiasi tipo di pubblico. Essere o non essere un gamer influisce semplicemente sul livello di cattiveria che si mette nella partita. L’interazione è altissima e quindi le azioni contro gli altri giocatori si sprecano. Passiamo alla descrizione del gioco. Ogni giocatore ha un castello di partenza, una tessera pala di cui parlerò dopo, e sei tessere strada da piazzare. Il board cambia ad ogni partita, ci sono svariati setup diversi a seconda del numero di giocatori ed altrettanti si possono tranquillamente trovare online o inventare di sana pianta. In ogni caso prima che vi vengano a noia i setup presenti nel manuale passerà un bel po’ di tempo.

Oltre ai castelli sul board sono presenti anche i villaggi, rappresentati da segnalini di legno, dove si va a scavare la preziosa ambra. Lo scopo del gioco è costruire una strada che partendo dal nostro castello riesca ad unire tutti i villaggi e gli altri castelli in gioco. Per farlo abbiamo a disposizione quattro tipi di tessere.

– Tessera Strada
– Tessera Palude
– Tessera Ponte
– Tessera Rotatoria

La tessera strada ci permette, a partire dal nostro castello, di aumentare e migliorare la nostra strada principale. Ci sono rettilinei e curve, strade chiuse ed incroci. Su alcune di queste tessere ci sono dei sensi unici che permettono di difendere il nostro castello. Infatti le strade sono a disposizione di tutti e quindi i sensi di percorrenza servono a far si che una strada sia percorribile da noi e non dai nostri avversari. Un vantaggio non da poco. L’unica regola da osservare quando si piazza una tessera è che deve combaciare perfettamente con tutte quelle che la circondano.
La tessera Palude semplicemente interrompe una strada. Sulla tessera palude non si possono costruire strade, va rimossa.
La tessera ponte e la tessera rotatoria, oltre a poter essere piazzate normalmente, ci permettono di piazzare due tessere in un turno invece di una. La regola per piazzare ponte o rotatoria è semplice. La tessera in questione deve sostituire una tessera rettilineo in modo da aprire un collegamento anche con la nostra strada.

A queste tessere vanno aggiunte le tessere pala che ci permettono di distruggere una tessera strada, palude, ponte o rotatoria. Per poterlo fare dobbiamo essere in qualche modo collegati alla tessera che vogliamo distruggere. Vince chi per primo collega il suo castello a tutti gli altri castelli ed ai villaggi. Se nessuno dovesse riuscirci o se dovessero riuscirci due o più giocatori contemporaneamente allora si passa al secondo sistema per determinare il vincitore. Si va fino all’esaurimento tessere e si contano le monete. Chi arriva per primo a collegare un castello o un villaggio prende una moneta che ad inizio partita va posta sul castello o sotto il villaggio. Le monete, come i castelli ed i villaggi, danno punti vittoria e servono a spareggiare il conto finale per determinare il vincitore.

Ambra è un ottimo filler ed è un gioco che può dare soddisfazioni sia ai giocatori abituali che a chi si siede per la prima volta attorno ad un tavolo. I materiali sono assolutamente all’altezza degli standard a cui siamo abituati, potete trovare una photogallery nella pagina di Facebook di Giochi & Giocatori. Il costo è assolutamente ridotto, sul sito dell’editore uPlay si trova a 22.95 euro. Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...