Home > Giochi di Carte, Recensioni > Ready To Rock – La recensione

Ready To Rock – La recensione

Il contenuto della scatola di Ready To Rock


Ready to Rock – How Every Concert Should Be, il titolo dice molto se non tutto dello spirito che c’è dietro questo gioco di carte di Tommaso Bonetti. Ready To Rock ci cala nel pieno di un concerto rock ed il nostro obiettivo è farci largo verso il palco e gettarci tra le braccia della nostra rockstar preferita. ready To Rock è un gioco per 3-9 giocatori, una partita ci sta comoda in venti minuti massimo trenta minuti. Nella scatola di Ready To Rock, che poi diventa il palco da raggiungere, ci sono quintalate di carte e nove segnalini che stanno ad indicare i nove giocatori che assistono al concerto.

Il sistema di partenza ricorda un poco Saboteur. Ci sono nove posizioni di partenza e l’unico obbligo per i giocatori è quello di raggiungere il palco in almeno otto passi/movimenti. Questi movimenti si fanno con le carte percorso che non sono altro che delle carte folla che presentano delle aperture a simulare la ressa tipica del concerto. Alle carte percorso si aggiungono le carte flash che simulano i vari incidenti e bonus che si possono verificare durante un concerto di musica rock. Ruolo a parte hanno le carte muro e le carte palco.

Le carte muro simulano gli intoppi che possiamo incontrare nella nostra verso il palco, in fondo siamo in uno stadio con migliaia di persone e non può andare tutto liscio. Le carte palco sono i momenti di esaltazione tipici del concerto e accadono di tanto in tanto, possono provocare delle cose positive o negative. It’s Rock and Roll baby!

Non mi dilungo più di tanto sulle regole, che sono veramente poche, preferisco parlarvi del gioco in generale. Ready To Rock è un filler, un gioco adattissimo quando ci sono molte persone al tavolo, io l’ho provato nella versione per quattro giocatori ed andava già bene. A mio avviso è un ottimo sostituto dei vari lupus in tabula, the resistance etc. etc. Rispetto a questi titoli qui, però, ha comunque un pizzico di strategia in più. Molto interessante la dinamica delle carte percorso con la folla che si apre e si chiude. C’è molta interazione in Ready To Rock, i modi per mettersi i bastoni tra le ruote sono tanti. Quello che fa la differenza, però, è la passione per l’ambientazione che c’è alle spalle. Per apprezzare al meglio il gioco dovete calarvi anche voi nello spirito rock perchè altrimenti quello che vedrete sono solo carte colorate.

Alcune delle carte di Ready To Rock

I materiali sono buoni anche se le carte vanno assolutamente imbustate perchè bisognerà mischiarle molte volte. Un plauso va alle fotografie sulle carte che sono state prese sia da siti online con licenza free, sia pagando quando c’è qualche rockstar raffigurata. Sulle star che sono presenti in Ready To Rock non dico niente e vi lascio con la sorpresa. Ready To Rock è stato presente a Lucca Games nella sezione Autoproduzione. Sulla pagina Facebook di Giochi & Giocatori trovate un bel po’ di foto sull’unboxing e su una delle partite che ho giocato.

Vi consiglio di giocarlo con una colonna sonora sempre differente e rigorosamente rock, vi aiuterà di sicuro ad entrare nell’atmosfera. Ready To Rock è in vendita, direttamente dal sito ufficiale, a 19 euro spese di spedizione incluse. Vi lascio con il video di una partita a Ready To Rock. Sul sito ufficiale ne potete trovare molti altri. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...