Home > Giochi da Tavolo, Recensioni > The Cave, recensione ed unboxing

The Cave, recensione ed unboxing

I partecipanti alla spedizione di The Cave sono pronti a lasciare il campo base

I partecipanti alla spedizione di The Cave sono pronti a lasciare il campo base


The Cave è il nuovo gioco del game designer Adam Kaluza che dopo l’ottimo K2 era molto atteso. Kaluza è rimasto nell’ambito della montagna solo che questa volta ci si è infilato sotto. Il tema portante di The Cave, infatti, è la speleologia. Non fatevi spaventare dal tema, è pur sempre un gioco da tavolo. L’edizione italiana è stata curata da uPlay. Vale la pena comprarlo? Parola alla recensione. Lo stile di Kaluza si percepisce fin da subito. The Cave è un gioco diverso da K2 ma la costruzione delle meccaniche e lo stile di gioco ricordano molto il suo predecessore montano. L’obiettivo dei giocatori, da 2 a 5, è quello di guidare la propria squadra ad esplorare quanto più possibile la caverna che fa da scenario alla partita. La caverna sarà diversa ogni volta per due motivi. Innanzitutto perchè a seconda del numero di giocatori c’è una tessera di partenza diversa e poi perchè la caverna si costruisce pescando delle tessere. Una partita a The Cave dura poco più di un’ora.

Le tessere, di formato stile Carcassonne, sono divise in quattro livelli che vanno esauriti in sequenza e vanno a formare di volta in volta una caverna differente quindi per la longevità non ci sono eccessivi problemi. In giro per la rete c’è chi si lamenta dell’aleatorietà della pesca delle tessere. Nelle partite che ho giocato non ho mai riscontrato questa incidenza e soprattutto mi sembra plausibile che degli speleologi che entrano per la prima volta in una caverna non sappiano a cosa vanno incontro.

La meccanica di gioco è molto semplice. Ogni giocatore ha cinque punti azione per turno da spendere con i quali può muoversi, esplorare nuove zone, piazzare corde, fotografare meraviglie sotterranee, attraversare strettoie o laghi, esplorare zone sommerse dall’acqua, piazzare una tendae rifornirsi al campo base. Chiaramente per avventurarsi sotto terra c’è bisogno di una serie di cose. Ogni giocatore sulla sua scheda/zaino può trasportare cibo, bombole d’ossigeno, macchina fotografica, canotto, tenda e corde in quantità industriali. Ad ogni turno si consuma una razione di cibo ed ogni volta che si fa un’azione è possibile che si debbano usare corde ed altri oggetti. Alcuni non si consumano, ma molti altri si e quindi è necessario tornare periodicamente al campo base per rifornirsi.

Una fase di gioco a The Cave

Una fase di gioco a The Cave

Non voglio addentrarmi troppo nel regolamento perchè sembra difficile ma non lo è. The Cave è un gioco che si spiega in pochi minuti e dopo qualche tessera è già tutto chiaro. Ci sono vari modi per vincere, si può tentare di fare tutto quello che la caverna ci mette di fronte oppure tentare di specializzarsi solo in poche cose per privilegiare il cibo all’interno dello zaino. Tutto quello che si raccoglie sotto terra e la profondità a cui si arriva contribuiscono a formare il punteggio finale. Nelle partite che ho fatto, sei o sette, siamo arriva sempre molto vicini nel punteggio.

The Cave è un gioco ben fatto, se vi è piaciuto K2 come stile di gioco allora vi piacerà molto anche questo. La componentistica è di buon livello e l’ambientazione è ricreata molto bene. Il dover ritornare periodicamente al campo base ed il fatto che non si sa mai quali saranno le difficoltà da affrontare, è persino possibile che ci si trovi di fronte delle zone sommerse dai detriti, rende bene l’idea di cosa debba fronteggiare uno speleologo. Chiaramente non c’è grande interazione tra i giocatori ma credo sia una scela ben precisa del designer. Se vi piace mettere i bastoni tra le ruote agli avversari chiaramente The Cave non è il gioco adatto alle vostre esigenze. A me è piaciuto. L’ho acquistato a Lucca Games allo stand della uPlay con tanto di tessere espansione incluse. Il prezzo è di 37.95 euro. Dopo Suburbia e Ginkgopolis un altro bel prodotto edito dalla uPlay. Sulla pagina di Facebook di Giochi & Giocatori trovate un po’ di foto di The Cave. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci
  1. fabcai
    24 giugno 2013 alle 04:52

    Ciao ragazzi ho acquistato il gioco da tavolo the cave usato, purtroppo però mancano le 2 tessere iniziali se qualcuno ha il gioco potrebbe inviarmi le scannerizzazioni delle tessere suddette al mio indirizzo email (fabcai@hotmail.it). Vi prego di aiutarmi altrimenti non posso giocare.

  2. 24 giugno 2013 alle 07:57

    Ciao Fabcai, hai provato a chiedere aiuto sulla Tana dei Goblin?

    • fabcai
      24 giugno 2013 alle 16:39

      Non ancora mi sa ke forse è l’unico modo. Grazie mille cmq.

  1. 14 gennaio 2013 alle 13:47
  2. 20 aprile 2013 alle 09:46
  3. 19 ottobre 2014 alle 20:29
  4. 23 ottobre 2014 alle 13:11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...