Home > Giochi da Tavolo, Recensioni > Expedite, recensione ed unboxing

Expedite, recensione ed unboxing

Un sezione del board di Expedite poco prima di iniziare la partita

Un sezione del board di Expedite poco prima di iniziare la partita


Expedite è un gioco da tavolo per 2-4 persone ideato da Brent Douthit, Travis Koldus e Vaughn Paxton. Una partita ad Expedite non dura più di una mezzoretta. I giocatori sono degli spedizionieri che hanno come obiettivo quello di organizzare delle rotte aeree per consegnare le merci nei propri hub. Sembra difficile, ma in realtà Expedite è un family game accessibile a tutti. Il regolamento di Expedite è di due pagine ed il gioco si spiega in cinque minuti senza alcun problema. Ogni giocatore sceglie un hub/aeroporto di partenza che sarà di sua proprietà per tutta la partita. Acquistando hub in giro per il mondo potrà completare le rotte utili a consegnare le merci presenti nel proprio magazzino.

Il motore di Expedite è formato da due mazzi di carte. Le carte spedizione raffigurano degli aerei colorati che corrispondono ai colori degli hub presenti in giro per il mondo. Ogni hub è caratterizzato da un colore e da un numero da 1 a 3. Per acquistare un hub il giocatore dovrà scartare dalla propria mano delle carte dello stesso colore dell’hub che vuole acquistare. Il numero di carte da scartare è pari al numero che identifica l’hub. Ad esempio se voglio acquistare l’hub di Londra che è un 3 bianco devo scartare dalla mia mano tre carte bianche. Ogni giocatore può tenere in mano un numero qualsiasi di queste carte. Oltre alle carte con un singolo colore ci sono anche quelle arcobaleno che sono dei jolly e le carte hub, tre in tutto, che permettono di acquistare un hub senza pagarne il costo. Quando si acquista un hub si pone una pedina del proprio colore sull’hub.

Gli aerei e le pedine di Expedite

Gli aerei e le pedine di Expedite

L’altro mazzo di carte presente in Expedite è quello delle rotte mondiali da completare. Ogni rotta è caratterizzata da un hub di partenza, da un hub di arrivo e da un valore in punti. Il giocatore è tenuto a possedere il solo hub di partenza, tutti quelli che utilizzerà durante il tragitto verso la destinazione possono anche appartenere agli altri giocatori. Se per completare la rotta utilizza degli hub non di sua proprietà allora dovrà scalare dal punteggio totale il valore degli hub utilizzati, che è riportato sul tabellone, e dare i punti corrispondenti al proprietario dell’hub. Quello di completare le rotte è l’unico modo per fare punti. Una partita ad Expedite si vince arrivando a 100 punti. Ogni giocatore possiede tre carte rotta e può solo completarle per o scartarle per pescarne di nuove. Chiaramente dopo qualche turno tutti gli hub del mondo saranno stati acquistati. A quel punto per comprare un hub bisogna raddoppiare il costo al quale lo ha pagato il precedente proprietario. Ad esempio Londra costa tre quando lo compra per la prima volta, per toglierlo al primo proprietario si deve pagare sei carte spedizione bianche, per toglierlo al secondo proprietario si deve pagare nove carte bianche e via così.

Ad ogni turno il giocatore ha a disposizione una delle quattro azioni possibili, pesca carte aereo, acquisto hub, completamento rotta, scartare le carte rotta ritenute inutili o troppo difficili da completare. Il gioco termina non appena uno dei giocatori raggiunge i cento punti. Due parole sulla componentistica. Il board di Expedite è ottimo, una qualità che molte produzioni di grandi case editrici non raggiungono. Molto buono anche il livello dei componenti in plastica, aerei e pedine, e delle carte che comunque vanno imbustate visto che si usano parecchio. L’unica pecca sono le indicazioni degli hub bianchi sulle carte che indicano le rotte. Sono poco leggibili ma niente di troppo fastidioso.

Il board di Expedite a fine partita

Il board di Expedite a fine partita

In definitiva Expedite è un ottimo gioco per famiglie e per far giocare persone che normalmente non giocano ai giochi da tavolo. E’ il classico gioco in cui l’indicazione dell’età giusta va da 8 a 99 anni. Se state cercando un gioco da tirar fuori durante le sere di festa o per far giocare i bambini allora Expedite è perfetto. Se siete degli accaniti giocatori di Agricola, Twilight Imperium o Here I Stand allora non è il gioco che fa per voi. E’ utilizzabile anche come filler, dura 30 minuti, per far partire una serata di gioco. Non sottovaluterei il valore educativo di una partita ad Expedite, si imparano i colori, si impara a contare e si scopre un po’ di geografia. Come facevamo noi con Risiko e la Kamchatka. Expedite è edito dalla Tunham Games e lo trovate in vendita sullo store del National Geographic al prezzo di 45 dollari. Sulla pagina di Facebook di Giochi & Giocatori trovate una photogallery dedicata ad Expedite. Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 7 ottobre 2013 alle 13:41

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...