Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte, Varie > Giochi e Giocatori, le interviste: Damiano aka Ramsey

Giochi e Giocatori, le interviste: Damiano aka Ramsey

Ramsey in tutta la sua magnificenza accanto all'antro dei giochi

Ramsey in tutta la sua magnificenza accanto all’antro dei giochi


Quando ho cominciato a scrivere questo blog avevo due obiettivi. Innanzitutto proseguire il lavoro inziato con Skill Games che è stato ospitato per tre anni su Blogosfere e poi parlare un po’ delle cose che mi interessano. Giochi e Giocatori appunto. Di giochi ne sto parlando fin dal primo momento, è giunta l’ora dei giocatori. Farò una serie di interviste ai giocatori che ho conosciuto in giro per la rete, alle fiere di settore e nelle varie ludoteche che ho il piacere di frequentare. Il primo della lista è Damiano che in rete è conosciuto come Ramsey, 34 anni che vive e gioca nella provincia di Firenze. Da qui in poi sono tutte risposte del suo sacco, chi volesse partecipare a questa iniziativa o segnalarmi amici e parenti può contattarmi via mail, Facebook o Twitter. Buona Lettura e Buon Gioco.

Qual è stato il tuo primo gioco da tavolo?

Da piccolo ho avuto la fortuna di avere amici e cugini che possedevano giochi da tavolo. Ricordo il raro “Gioco dello scudetto“, l’allegro chirurgo e alcuni giochi tratti dalle trasmissioni tv. Sicuramente è Heroquest il primo gioco che ho scelto, senza averlo ottenuto in eredità dalla malefica regola di successione del cugino. C’è poi stata una pausa ripresa ai tempi del liceo col mitico Talisman, terza edizione. Di lì poi la passione è ricominciata.

Quali sono i tuoi giochi preferiti a perché?

Sono una bella lista i giochi che preferisco ma ne cito alcuni soltanto: Through the ages perché mi piace vedere crescere la mia civiltà, spostare quei segnalini (purtroppo troppo piccoli per le mie mani) ed attuare una strategia a lungo termine che spesso magari lascia gli altri senza parole quando alla fine gli soffi una vittoria che credevano già incassata. Senza dubbio Chvatil è un autore che mi stupisce sempre e di cui apprezzo gran parte dei suoi giochi così come Uwe Rosemberg ed i suoi Agricola, Le Havre, Loyang e Ora et labora, titoli tra i miei preferiti: le partite sono sempre delle grandi sfide ed una grossa soddisfazione anche se non si vince.

Qual è l’evento/fiera a cui ti piace partecipare?

La fiera di essen sicuramente è superiore a qualsiasi evento. Purtroppo il suo costo è elevato: non penso sia possibile uscire fuori senza almeno 3 borsoni dell’ikea pieni di giochi. Quindi sia per vicinanza che per disponibilità di tavoli, a Modena Play va la mia preferenza.

C’è una partita che ricordi più delle altre per il divertimento che ti ha dato?

Ricordo con molto piacere alcune giornate ludiche in cui abbiamo fatto in combo Die Macher e Wealth of nations, oppure le “giornatone” completamente dedicate a Twilight imperium 3. Non posso non citare una stupenda partita a Wings of war in cui gli aerei continuavano a girare su se stessi a causa dell’elevata dose di alcool presente nei corpi dei giocatori, già avevamo noi problemi a reggersi in piedi per conto nostro.

Giochi solo ai giochi da tavolo e di carte oppure hai altre passioni ludiche?

Quasi esclusivamente giochi da tavolo e giochi di carte. Anni fa giocavo a World of Warcraft online ma mi distoglieva dai giochi da tavolo e dalla vita sociale, ho quindi smesso. Ogni tanto gioco con la ps3 a Skyrim, oppure giochi della serie di Assassin’s Creed e di Grand theft auto.

C’è un gioco che ti piacerebbe avere e che non sei riuscito a trovare?

Mi ritengo fortunato, ho praticamente tutti i giochi che desidero. Alcuni mi sono costati molto, non solo in soldi ma anche in pazienza, aspettando qualcuno che al momento giusto si decidesse a cedere un raro gioco di Star wars o un gioco vecchissimo che da piccolo mi aveva sempre affascinato.

Che tipo di giocatore sei?

Spero che gli altri mi considerino un ottimo compagno, non solo perché mi piacciono sia eurogames che ameritrash, ma anche perché credo che sia un divertimento fare un boargame e cerco sempre di renderlo tale facendo battute, sdrammatizzando situazioni complicate quando ci sono i litigi, giocando il mio turno velocemente pensando la mia mossa nel turno degli altri. L’unica cosa è che preferisco evitare i giochi di maggioranze anche se alla fine riescono a farmeli giocare molto spesso anche questi

C’è un gioco o un’ambientazione particolare che ti piacerebbe vedere sugli scaffali?

Non particolarmente. C’è veramente di tutto di più, dalle amebe che mangiano gli “scarti” altrui, ai missili lanciati nello spazio dopo ore ed ore di assemblaggio oppure i robot follemente guidati che non riescono ad uscire dai nastri trasportatori. Mi piacerebbe vedere un bel gioco su Star wars, ma bello davvero che scali le classifiche e sia apprezzato non solo dai fans.

Cosa ti piace dei giochi da tavolo?

L’aggregazione ed il passare una serata divertente con delle persone simpatiche e con un pizzico di competizione, che sia tra giocatori o contro il gioco. Amo i giochi anche perché ritengo che pure il cervello ha bisogno di fare ginnastica come il resto del corpo. Purtroppo quando mi vengono a dire che devo correre per dimagrire e stare in forma, devo andare a camminare perché fa bene… sono tutte attività che ritengo dannatamente noiose cosa che invece non è fare una serata gioco da tavolo.

Preferisci i giochi alla tedesca o quelli all’americana?

Mi piacciono entrambi ma preferisco i giochi tedeschi perché ogni gioco è sempre una bella sfida e non solo a capire e ricordarsi TUTTE le regole. Inoltre la durata di un german/euro-game ci permette di andare a letto non oltre la mezzanotte visto che la mattina quasi tutti ci svegliamo molto presto.

Che giochi porti ad una serata con giocatori alla prima esperienza?

Ovviamente dipende dal numero di giocatori che mi troverò davanti. In genere Dixit e Ticket to ride sono i primi che vanno nel borsone. Ci vogliono anche Ca$h & Gun$ che assicura sempre grasse risate e The resistance che è piccolino e si trasporta sempre bene. E poi Lobo 77 e 6 Nimmt oppure Dominion quando ci sono giocatori di Magic.

La collezione di Ramsey/Damiano Invidia eh?

La collezione di Ramsey/Damiano Invidia eh?

Quanti giochi hai nella tua collezione?

Attualmente circa 260. Purtroppo lo spazio si è praticamente esaurito e quindi devo sempre cedere per comprare le novità. Fortunatamente ho una compagna che mi permette di tenere molti giochi a patto che non sia invaso il suo spazio sulla libreria.

Che consiglio daresti a chi si vuole avvicinare al mondo dei giochi da tavolo e dei giochi di carte?

Cosa stai aspettando ? C’è tutto un mondo di divertimento intelligente e non ci sono solo Risiko e Monopoli. Questa è la frase che dico sempre, un po’ il mio motto.

Il prossimo gioco che comprerai?

La versione italiana di Robison Crusoe e sto aspettando anche Might e Magic Heroes, spero davvero sia un bel gioco visto che il videogame è stato uno dei miei preferiti. Anche Clash of Cultures mi attira molto.

Qual è il gioco che avrà maggior successo nel 2013?

Vedo Android Netrunner lanciatissimo, sta letteralmente correndo sulla classifica di bgg. Se non è un fuoco di paglia potrebbe essere il top game di quest’anno. Poteva avere un posto d’oro anche Le Leggende di Andor, vista la semplicità e l’immediatezza del gioco. Dovevano subito svilupparci delle espansioni di più livelli di difficoltà per garantirgli un’elevata longevità.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...