Home > Giochi di Carte, Recensioni > DC Comics, recensione ed unboxing del gioco di carte di Batman e Superman

DC Comics, recensione ed unboxing del gioco di carte di Batman e Superman

Wonder Woman e Superman sono due dei supereroi di DC Comics Deck Building Game

Wonder Woman e Superman sono due dei supereroi di DC Comics Deck Building Game


La DC Comics è la casa editrice di Batman, Superman, Lanterna Verde e di Freccia Verde il protagonista della premiata serie “Arrow“. La Cryptozoic ha ideato un gioco di carte ambientato nel mondo dei supereroi della DC Comics sfruttando la meccanica del deck building. Una partita a DC Comics Deck Building Game dura al massimo 45 minuti ed è giocabile da 2-5 giocatori. Il gioco è una sfida tra supereroi. Ci sono sette diversi eroi, ognuno con la sua bella carta speciale, della DC Comics a disposizione dei giocatori: Superman, Batman, Flash, Lanterna Verde, Aquaman, Wonder Woman e Cyborg. Ogni eroe ha un’abilità speciale che influenzerà il suo gioco e la sua strategia. Come in tutti i giochi che utilizzano la meccanica del deck building il fulcro è l’acquisto e l’utilizzo delle carte. Le carte acquistabili hanno un valore in potenza, un valore in punti vittoria, una o più abilità e l’appartenenza ad una delle categorie in gioco come ad esempio, eroi, villain, equipaggiamenti, super poteri e location.

All’inizio tutti i giocatori partiranno con sette carte pugno e tre carte vulnerabilità. Le carte pugno forniscono un punto potere a testa, le carte vulnerabilità sono semplicemente degli intoppi che rallentano il mazzo ed il gioco di chi le possiede. Ad ogni turno sul tavolo saranno disponibili cinque carte acquistabili, un super cattivo da sconfiggere/acquistare, una pila di carte “calcio” che è un super potere base ed una pila di carte debolezza che sono delle penalità che si possono dare agli avversari giocando particolari carte attacco.

Il setup di una partita a DC Comics Deck Building Card Game

Il setup di una partita a DC Comics Deck Building Card Game

Ad ogni turno si pescano cinque carte dal proprio mazzo e si giocano tutte le carte che non sono vulnerabilità e debolezze. Giocando le carte si possono applicare le abilità delle carte stesse ed accumulare punti potere per acquistare una delle cinque carte sul tavolo, una o più carte potere calcio e il super cattivo di turno. Le carte acquistabili sono di vari tipi.

Eroi, in genere offrono poteri supplementari e permettono di pescare carte
Equipaggiamenti, permettono di difendersi dagli attacchi portati dagli avversari
Villain, offrono poteri supplementari e permettono di attaccare gli avversari
Super poteri, permettono di difendersi dagli attacchi
Location, sono le uniche carte che rimangono in gioco una volta calate e conferiscono particolari bonus a seconda del luogo che rappresentano

Nella costruzione del mazzo si può puntare sulla valorizzazione della caratteristica del nostro eroe, sulla costruzione di un mazzo di malvagi o di eroi, sull’utilizzo degli equipaggiamenti oppure su un misto. Il gioco va avanti fino a quando ci sono super cattivi acquistabili. In una partita si possono usare da otto a dodici super cattivi a seconda della lunghezza che vogliamo dare al gioco. Una delle novità del gioco di carte della DC Comics è che i super cattivi quando appaiono in gioco fanno la voce grossa e provocano gravi danni ai giocatori a meno che questi non abbiano delle contromisure a disposizione.

La scatola di DC Comics Deck Building Game fatta veramente bene

La scatola di DC Comics Deck Building Game fatta veramente bene

DC Comics Deck Building Game è stato una piacevole sorpresa. Non sono un amante dei giochi di carte con la meccanica del deck building ma questo gioco è veloce, divertente e facile da spiegare. I personaggi sono disegnati benissimo, e ci mancherebbe vista la provenienza, e le carte sono di ottima fattura anche se vanno imbustate. C’è grande interazione tra i vari giocatori al tavolo perchè oltre a rubarsi le carte l’un l’altro si possono piazzare una serie di attacchi non da poco. La modalità con cui avanza il gioco, poi, non allunga molto la partita e permette a tutti di competere, insomma non ci si annoia. Due menzioni particolari per la scatola che è ottimamente sagomata e permette una buona catalogazione delle carte ed un set up molto veloce. La scatola è facilmente trasportabile, e visto che non c’è necessità di un board ma basta un tavolino si può facilmente pensare a DC Comics Deck Building Game come un gioco da portare con se durante le gite e le vacanze che stanno per arrivare. Io l’ho comprato sul sito di Ready2Play al costo di 34.00 euro. Il gioco è in inglese ma sulle carte il testo è minimo ed il regolamento è veramente molto semplice. Consigliato. Se cercate qualche altro tipo di gioco di carte vi segnalo Netrunner, da evitare invece Samurai Sword. Sulla pagina di Facebook di Giochi&Giocatori trovate una photogallery del gioco di carte della DC Comics. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...