Home > Giochi da Tavolo, Recensioni > Police Precinct, recensione ed unboxing

Police Precinct, recensione ed unboxing

Normale routine per gli uomini di Police Precinct

Normale routine per gli uomini di Police Precinct


Police Precinct è un gioco da tavolo cooperativo per 1-6 persone. Come si può capire dal titolo verremo lanciati nella turbinosa routine di un distretto di polizia dei bassifondi di una città americana. Il gioco è stato lanciato tramite Kickstarter ed è arrivato agevolmente a raggiungere la cifra necessaria alla pubblicazione. Se avete amato una serie come “The Shield” oppure come “NYPD” allora calarvi nell’atmosfera di Police Precinct sarà per voi facilissimo. I nostri agenti, ognuno con le sue particolarità, devono risolvere un caso di omicidio e nel mentre non devono perdere d’occhio il livello di criminalità del distretto e gestire le emergenze che accadranno durante la giornata. Insomma la routine di un agente di polizia.

Per risolvere l’omicidio bisognerà accumulare gli indizi necessari a condannare l’assassino e poi catturarlo prima che scappi dalla città. Gli indizi si trovano in giro per la città, ogni volta vengono distribuiti casualmente, e per raccoglierli sarà necessario investigare sul posto. Sembra facile ma non lo è perchè il distretto è infestato dalle gang come ogni periferia americana che si rispetti. Arrestare i membri delle gang è il pane quotidiano degli agenti di Police Precinct perchè se dovessero diventare troppi finirebbero col creare una vera e propria associazione criminale che darebbe non pochi problemi alla polizia. Il tutto mentre per la città scoppiano emergenze di ogni tipo dall’incidente stradale al furtarello da appartamento.

Il setup di Police Precinct non è laborioso ma richiede un bel tavolo

Il setup di Police Precinct non è laborioso ma richiede un bel tavolo

Le meccaniche di Police Precinct sono molto semplici. Le indagini sono sostanzialmente delle carte che vengono pescate dai mazzi appositi. Gli scontri con le gang si risolvono con dei tiri di dado aggiustati dai modificatori e allo stesso modo si risolvono le emergenze. Il tutto è circondato da una serie di citazioni poliziesche di ogni genere. Si va dalle ciambelle che servono per pescare più carte oppure per tirare più dadi fino a passare per i poliziotti di quartiere che possono essere chiamati in causa per gestire una gang troppo turbolenta. In Police Precinct c’è tutto, agenti federali, la squadra speciale SWAT e la lite tra vicini che scatena una rissa epocale. La partita è molto frenetica perchè si sente la tensione del tempo che sfugge e dell’assassino che si allontana. Il gioco vince se il livello di criminalità sale troppo o se l’assassino scappa. I giocatori vincono se catturano l’assassino.

E’ molto interessante anche la possibilità di trasformare il gioco in un semi cooperativo inserendo la figura del poliziotto corrotto che può mandare all’aria i piani di tutti e vincere da solo la partita. Ovviamente si può sgamare il poliziotto corrotto ma è rischioso accusare una persona che magari è innocente. A sua volta il poliziotto corrotto può autorivelarsi e cominciare a giocare una partita tutta sua con regole speciali. Insomma la vita al distretto è piuttosto varia.

Alcuni dei poliziotti che fanno parte di Police Precinct

Alcuni dei poliziotti che fanno parte di Police Precinct

Police Precinct ha una buona componentistica, quasi tutta in cartone pressato, ed una buona longevità. Il gioco è difficile da battere e l’inserimento del poliziotto corrotto stravolge completamente le carte in tavola. Alle volte il gioco può risultare un po’ meccanico ma è un difetto comune a molti cooperativi. L’ambientazione si sente abbastanza, c’è tutto quello che abbiamo imparato ad apprezzare da film e serie tv. Il gioco è abbastanza dipendente dalla lingua, ma non ci sono alternative perchè difficilmente vedremo mai una traduzione italiana di questo titolo. E’ comunque un inglese molto semplice. Le regole sono elementari e si spiegano in pochi minuti. Se volete un cooperativo ben ambientato ve lo consiglio tranquillamente. Io l’ho acquistato su Ready 2 Play a 55 euro. Se invece cercate dei cooperativi un po’ diversi potete orientarvi su Naufragos oppure su L’Isola Proibita. Sulla pagina Facebook di Giochi & Giocatori trovate una photogallery dedicata a Police Precinct. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...