Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte, Varie > Giochi e Giocatori, le interviste: Cristiano aka Tugurio 77

Giochi e Giocatori, le interviste: Cristiano aka Tugurio 77

Cristiano ci mostra il gioco da tavolo che ama di più

Cristiano ci mostra il gioco da tavolo che ama di più


Nuova settimana e nuova intervista ad uno dei tanti giocatori che popolano la nostra bella penisola. Questa volta è il turno di Cristiano meglio noto come Tugurio 77 ai frequentatori della Tana dei Goblin. Ci siamo conosciuti, per ora solo virtualmente, in seguito ad uno scambio di giochi. Una parola tira l’altra ed eccoci qui. Cristiano ci dimostra, con la sua storia di giocatore, come ognuno di noi abbia un percorso diverso e molto interessante. Vi lascio alla sua storia

Qual è stato il tuo primo gioco da tavolo?
Sono figlio degli anni 80 quindi i miei primi giochi sono stati quelli della MB. In particolare ricordo come primi giochi “Il trabocchetto” e “Brivido”…è stato amore a prima vista!

Quali sono i tuoi giochi preferiti e perché?
Gli american games sono i miei preferiti quelli con tanti dadi e tante carte e soprattutto quelli dove ci sono mostri e creature quindi il fantasy e l’horror sono in assoluto le mie ambientazioni preferite,vengo infatti dalla scuola di D&D che ho dovuto purtroppo abbandonare,un po’ per l’età un po’ per l’arrivo dei bimbi e allora prendo un boardgame fantasy (anche in solitario) e rivivo quei bellissimi tempi.

Qual è l’evento/fiera a cui ti piace di più partecipare?
Purtroppo ultimamente non bazzico molto le fiere,aspetto che i miei bimbi siano un po’ più grandi per scatenarmi,però in passato sono stato molte volte a Lucca Comics e devo dire che è veramente interessante e divertente parteciparvi.

C’è una partita che ricordi più delle altre per il divertimento che ti ha dato?
In particolare 2:
La prima a capodanno con un tavolo di 12 persone a “C’era una volta” dove siamo stati a ridere dall’inizio alla fine del gioco!
La seconda ad Arkham Horror in una partita durata 1 turno, alla fine del quale siamo stati sconfitti dal grande antico di turno…ci siamo guardati tutti e siamo scoppiati a ridere per 15 minuti!!!

Giochi solo ai giochi da tavolo e di carte oppure hai altre passioni ludiche?
Per ora le miei passioni ludiche sono circoscritte ai giochi da tavolo ed ai miei bimbi.

C’è un gioco che ti piacerebbe avere e che non sei riuscito a trovare?
Ora che ci penso da bimbo ho sempre desiderato il “Pac-Man” della MB,chissà magari un giorno cercherò di reperirlo…

Che tipo di giocatore sei?
Purtroppo (per gli altri) sono un giocatore “riflessivo” forse troppo, prima di passare il turno verifico tutte le possibili mosse, nel gioco più facile come in quello più difficile,solitario e cooperativo…insomma se non siete capaci di attendere il vostro turno non giocate con me!
Ricordo partite ad Axis and Allies dove il mio turno durava quasi 45 minuti!

C’è un gioco o un’ambientazione particolare che ti piacerebbe vedere sugli scaffali?
Quella che ho sempre sognato l’hanno fatta, ovvero l’universo di Godzilla e dei Kaiju giganti,purtroppo non è riuscita benissimo, ma per ora mi accontento, parlo del gioco della Toy Vault “Godzilla: Kaiju World Wars”.

Cosa ti piace dei giochi da tavolo?
Mi piace l’atmosfera che creano alcune ambientazioni nelle quali sembra proprio di trovarti lì sul tabellone, adoro il fatto che un board game per quanto “gioco” sia comunque, chi più chi meno, mette in moto il cervello.
E’ bellissimo prendere un gioco e creare un piacevole momento di aggregazione sia tra amici che in famiglia con i bambini e poi sono una manna quando devi “riempire” dei tempi morti. W i Boardgames!

Preferisci i giochi alla tedesca o quelli all’americana?
Come ho già detto prima i trashoni americani sono i miei preferiti non mi disturba tirare tanti dadi e girare tante carte,ma comunque alternare ogni tanto un buon german fa bene alla mente.

Che giochi porti ad una serata con giocatori alla prima esperienza e che consiglio daresti a chi si vuole avvicinare al mondo dei giochi da tavolo e dei giochi di carte?
Dipende…se siamo in tanti ovviamente giochi di carte tipo “Bang!” O “C’era una volta”,per un gruppo di 4-5 giocatori sicuramente giochi light che non durano più di 30-45 minuti a partita, ultimamente ha riscosso un grande successo The Island la riedizione dell’Asterion. Per chi si vuole avvicinare ai giochi da tavolo invece consiglio di cominciare con giochi ovviamente semplici che abbiano una durata massima di 45 minuti partendo da quelli che in base all’ambientazione potrebbero rispecchiare i propri gusti, inutile inziare con un fantasy se troll e orchi ci sono sempre stati antipatici! Io per esempio non sopporto i pirati…ho nella mia collezione solo un gioco con ambientazione piratesca ma più che altro per i bimbi. Poi una volta capiti i propri gusti “Ludici” si può procedere all’acquisto di giochi più complessi.

Nei giochi dove è prevista la scelta di un colore giochi sempre con lo stesso?
Grande domanda questa! Si scelgo sempre gli stessi in ordine sono: Nero,Blu e Arancione ovviamente andando a esclusione.

C’è un gioco nel quale ti senti di poter competere con qualsiasi giocatore?
Come giocatore preferisco la cooperazione alla competizione ,comunque dato che è stato uno dei miei primi boardgame “Seri” direi che ad “Agricola” posso battere chiunque! Per quanto riguarda la cooperazione in Arkham Horror mi sento di poter portare ad ogni partita tutto il gruppo alla vittoria!

Quanti giochi hai nella tua collezione?
I giochi sono una settantina escluse le eventuali espansioni, lo so non sono tanti però prima di acquistare un gioco ci penso tantissimo leggo bene tutte le recensioni vedo i video di presentazione e se posso li provo di persona,quindi solo dopo una lunga e sofferta decisione scelgo se può entrare a far parte della mia collezione…diciamo pochi ma buoni perchè non vorrei poi che alcuni giochi prendessero polvere sullo scaffale.

Il prossimo gioco che comprerai?
Myrmes…mi mancava un gioco con ambientazione “insettosa”!

Qual è il gioco che avrà maggior successo nel 2013?
Confido molto in “Galaxy Defenders” un boardgame di miniature ispirato ai film sci-fi anni 80-90 (proprio il mio genere),poi conosco personalmente i creatori e vi assicuro che un grande successo se lo meriterebbero proprio.

Chi volesse leggere le interviste precedenti può cominciare da quella dedicata ad Andrea Falcone aka EA. Buona Lettura e Buon Gioco

Segui Giochi & Giocatori su Facebook e su Twitter

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 9 ottobre 2013 alle 11:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...