Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte > Lucca Comics and Games 2013, 1 Novembre: i giochi provati

Lucca Comics and Games 2013, 1 Novembre: i giochi provati

12 Realms, purtroppo solo in esposizione

12 Realms, purtroppo solo in esposizione


La seconda giornata di Lucca Comics and Games 2013, è stata benedetta da un bel sole e da un clima sostanzialmente mite vista la stagione. Si teme il peggio per sabato e domenica purtroppo. Considerazioni metereologiche a parte è stata una bella giornata di giochi e amicizia. Ho avuto l’opportunità di conoscere alcuni giocatori con i quali condividevo solo uno scambio di mail ed sms come Sava e Simone dell’associazione il Cappello della Strega, o altri che ritroverete su queste pagine di qui a qualche tempo.

Per quanto riguarda i giochi la giornata del 1 novembre è iniziata con Steam Park dei Cranio Creations. Si tratta di un gioco al limite tra family game e filler. Bella componentistica, regole facili e tempo di gioco molto breve. In due giocatori non serve più di mezzora, in quattro non si raggiunge l’ora. Se siete alla ricerca di un gioco da proporre ai più piccoli o di qualcosa per avviare la serata allora fateci un pensierino.

Il secondo gioco della giornata è stato Venetia della Stratelibri, in prova allo stand di Giochi Uniti. Si tratta di un gioco molto solido, classico direi. Purtroppo ho provato una versione forzatamente light quindi il giudizio è sostanzialmente incompleto. La componentistica è di buona qualità, la grafica del gioco è ottima. Il sistema di selezione è affidato ai dati che permettono ai giocatori di distribuire l’influenza economica, politica e militare nelle città a contatto con la Repubblica di Venezia. L’influenza scatena un sistema di maggioranze in bilico tra la gloria di Venezia e gli interessi personali. Un equilibrio che sta sotto tutte le fasi del gioco. Alla fine direi bene ma non benissimo. Prima di comprarlo vi consiglio di provarlo e magari di farlo usando tutte le regole, o magari di dare una lettura al regolamento che è disponibile per il download.

In nome dell’alternanza tra giochi light e giochi “pesanti” mi sono diretto verso lo stand Red Glove, dove ci sono degli sconti importanti su titoli interessanti, per provare Super Fantasy di Marco Valtriani. Ho avuto il piacere di provarlo con l’autore del gioco. Molto simpatico il sistema di selezione delle azioni tramite i dadi, interessante il fatto che si possano “caricare” le abilità dei personaggi come accade nei videogames, regole semplici e gioco veloce. Il sistema a scenari e le diverse modalità di gioco lo rendono un titolo interessante. Il rapporto qualità prezzo è ottimo e la mancanza delle miniature non si sente.

Nel pomeriggio, dopo una lunga e vana attesa ai tavoli di Android Netrunner e Gearworld, mi sono diretto allo stand di Uplay dove ho potuto provare Bremerhaven. Si tratta di un german game con meccaniche di asta, pick and delivery e gestione risorse. Gioco solidissimo che mi ha confermato tutto quanto di buono avevo intravisto dopo la presentazione avvenuta durante la Fiera di Norimberga. Fosse stato disponibile a Lucca lo avrei sicuramente acquistato perchè merita.

In serata ho fatto un giro all’evento organizzato dalla TdG di Pisa. Ho provato Francis Drake del quale avevo già scritto un’anteprima durante la campagna di Kickstarter. Il gioco è diviso in due fasi. Una di allestimento dell’imbarcazione e una di navigazione e combattimento. Ogni nave può portare a bordo, ciurma, cannoni, merci da scambiare al mercato, cibo per il sostentamento e personaggi dalle abilità e caratteristiche molto utili. Tutte queste risorse si accumulano nella prima fase di gioco. Nella seconda, con un sistema di offerte nascoste, ci si aggiudicano le azioni disponibili nelle varie locazioni. In sostanza si tratta di combattere contro galeoni, forti e città spagnole oppure di commerciare. Una volta esaurite le azioni si torna nel porto per allestire un’altra spedizione. Grafica e componentistica di primo livello. Regole tutto sommato abbordabili e tempi di gioco contenuti. Tutto ok? Purtroppo no. Il gioco mi ha lasciato una sensazione simile a quella di Venetia, anche se si tratta di un prodotto superiore come qualità. Non mi piace il dover ricominciare da zero dopo ogni viaggio e purtroppo gli manca quella intuizione o quella novità che ne farebbero un titolo da otto pieno. Siccome il prezzo si aggira tra i 60 e i 70 euro è un acquisto da valutare bene. Sulla pagina di Facebook trovate una photogallery dedicata alla giornata del 1 novembre e su Twitter ed Instagram, connessione permettendo, potete seguire il live da Lucca Comics and Games 2013. Il commento del 31 ottobre lo trovate qui. Buon Gioco

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 27 dicembre 2013 alle 14:06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...