Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte, Varie > Giochi e Giocatori, le Interviste: Anthony e Samantha ci Raccontano la loro Passione Ludica

Giochi e Giocatori, le Interviste: Anthony e Samantha ci Raccontano la loro Passione Ludica

Anthony e Samantha con l'LCG del Trono di Spade

Anthony e Samantha con l’LCG del Trono di Spade


C’è sempre una prima volta, anche per le interviste di Giochi e Giocatori. Questa volta non sarà un giocatore o una giocatrice a presentarsi, ma una coppia. Anthony e Samantha hanno scoperto i giochi da tavolo ed i giochi di carte per ragioni particolari. Vi lascio alle loro parole che sono molto interessanti. Siamo Samantha e Anthony di Trento. La nostra passione congiunta per i giochi da tavolo è incominciata casualmente nel 2012, quando in vista dell’arrivo dell’inverno abbiamo pensato di recuperare appunto un boardgame, così da avere qualcosa di alternativo da fare durante la sera, visto che nessuno dei due va matto per le serate trascorse a bere birra in un pub.
Abbiamo preso, assolutamente a caso e solo per il nome che portava, il LCG de “Il signore degli anelli“…da lì, abbiamo proseguito, conoscendo un sacco di persone nuove e riagganciando vecchi contatti con la Tana dei Goblin, tanto che Anthony, grazie alla loro disponibilità e fiducia, è diventato uno dei traduttori del forum per quanto riguarda le news del sito americano BoardGameGeek.
Nonostante la poca offerta ludica del nostro territorio (fatto salvo alcuni rarissimi eventi), il gruppo di amici, con cui condividiamo la stessa passione è andato via via ingrandendosi e speriamo che continui a farlo, perchè pensiamo che il bello di sedersi davanti a un tavolo a giocare, risieda anche nella possibilità di incontrare nuove persone e nuove idee…

Qual è stato il tuo primo gioco da tavolo?
Anthony: Se vogliamo considerare Monopoly nel novero dei GdT allora è lui, quando avevo 8 anni, altrimenti il primo vero GdT serio è stato HeroQuest quando ne avevo 11.

Samantha: Risiko all’età di 16 anni

Quali sono i tuoi giochi preferiti a perché?
Anthony: Preferisco di gran lunga i giochi che hanno una bella ambientazione di fondo (aldilà di meccaniche di gioco adeguate), meglio ancora se provengono da serie tv o da opere di narrativa fantasy o di fantascienza.

Samantha: Tutti i giochi che sono tratti da un’opera di narrativa come “Il signore degli anelli LCG”, essendo una grande appassionata della saga di Tolkien e “La furia di Dracula” e giochi con meccaniche particolari come “Innovation” e “Bora Bora”. Non disdegno giochi più semplici come “Seasons” o “7 Wonders”.

Qual è l’evento/fiera a cui ti piace di più partecipare?
Anthony: Una volta era Lucca Comics&Games, ma parlo di qualche anno fa, quando era ancora una fiera vivibile…gli Asterion Days di quest’anno sono stati una felicissima sorpresa.

Samantha: Lucca Comics&Games nonostante mi sia divertita moltissimo agli Asterion Days di settembre a Bologna.

C’è una partita che ricordi più delle altre per il divertimento che ti ha dato?
Anthony: Una serata non-stop in cui di seguito abbiamo provato “Kings of tokyo”, “7 Wonders” e “Citadels” o anche la prima partita della mia vita a “I coloni di Catan”.

Samantha: Una intesa partita in 4 a Battlestar Galactica, prolungatasi fino a notte inoltrata!

Giochi solo ai giochi da tavolo e di carte oppure hai altre passioni ludiche?
Anthony: Avendo iniziato presto a avere hobby ludici, ho provato nell’ordine: GdR, giochi di miniature, wargames, giochi di carte, per poi approdare ai GdT con cui in realtà aveva avuto tutto inizio, come indicato qualche risposta sopra.

Samantha: Al momento sono sufficienti queste, però mi piacerebbe molto imparare a dipingere le miniature, così da coniugare anche la passione per la pittura.

C’è un gioco che ti piacerebbe avere e che non sei riuscito a trovare?
Anthony: Sono un’infinità…diciamo che “Warhammer Quest” a prezzi accessibili non mi spiacerebbe…

Samantha: Al momento nessuno.

Che tipo di giocatore sei?
Anthony: Mi piace giocare per il gusto di provare il gioco e in quel caso vincere o perdere non ha molta importanza. Per giochi per cui realmente ho un interesse come “Il trono di spade” mi immedesimo e posso essere molto più competitivo.

Samantha: Sono una giocatrice che si immedesima molto (ma proprio molto!) nell’eventuale ruolo previsto dal gioco o comunque nell’ambientazione.

C’è un gioco o un’ambientazione particolare che ti piacerebbe vedere sugli scaffali?

Anthony: Non mi spiacerebbero dei LCG fatti come si deve, con le ambientazioni di “Star Trek” o dei supereroi Marvel…tutti i tentativi relativi a giochi di carte di questo genere, al momento sono stati fallimentari.

Samantha: Un gioco serio e creato a modo, con l’ambientazione della serie tv “Doctor Who”.

Cosa ti piace dei giochi da tavolo?
Anthony: Avendo provato diversi ambiti ludici nel corso degli anni, nel mondo dei giochi da tavolo ho scoperto un ambiente in cui non necessariamente è importante chi vince, ma soprattutto partecipare e questo è l’aspetto che apprezzo di più (chiaramente il mondo è bello perché è vario e non sempre incontri giocatori che la pensano nello stesso modo…).

Samantha: Mi piace la possibilità di trovarsi attorno a un tavolo, con persone amiche e anche sconosciute, sapendo di condividere la stessa passione.

Preferisci i giochi alla tedesca o quelli all’americana?
Anthony: Americans…ma gioco volentieri anche ai Germans, basta che non siano eccessivamente cervellotici e astratti.

Samantha: Indubbiamente quelli all’americana, anche se non disdegno di provare ogni tanto quelli tedeschi.

Che giochi porti ad una serata con giocatori alla prima esperienza e che consiglio daresti a chi si vuole avvicinare al mondo dei giochi da tavolo e dei giochi di carte?
Anthony: Il LCG de “Il trono di spade” per persone un po’ più sprint o “Seasons”, altrimenti “Tokaido” e “Takenoko” se ci si trova con gente più tranquilla o con bambini.

Samantha: Evo e Seasons sono degli ottimi giochi per approcciarsi con semplicità a questo mondo. Il consiglio che posso dare è di provare i giochi scelti più volte, altrimenti si rischia di accantonare involontariamente prodotti che si riescono a apprezzare solo dopo un po’, una volta capite le meccaniche profonde.

Nei giochi dove è prevista la scelta di un colore giochi sempre con lo stesso?
Anthony: Se possibile il giallo.

Samantha: A volte.

C’è un gioco nel quale ti senti di poter competere con qualsiasi giocatore?
Anthony: In realtà sono abbastanza scarso come giocatore (in termini competitivi)…mi diverto giocando, aldilà di questo aspetto.

Samantha: Al momento “Innovation” e “London”.

Quanti giochi hai nella tua collezione?
Anthony e Samantha: Circa una quarantina.

Il prossimo gioco che comprerai?
Anthony: Ho una lista immensa…potrei dire a caso “War of the Ring – 2nd edition”.

Samantha: “La furia di Dracula

Quale gioco ti ha particolarmente colpito tra quelli presentati ad Essen/Lucca?
Anthony: “Zombicide” è ovviamente molto bello, ma anche “Concordia” non sembra essere niente male.

Samantha: “Tash-Kalar: Arena of Legends

Qual è il gioco che avrà maggior successo nel 2014?
Anthony e Samantha: Aldilà del costo viste le vendite effettuate a Lucca, come è avvenuto negli Stati Uniti, Zombicide potrebbe avere un ottimo successo, così come Netrunner (se gli editori riusciranno a sanare in fretta gli errori di traduzione).

Chi volesse andare a ripescarsi le interviste precedenti può partire da quella di Luciano Roggero il vincitore della prima edizione di “Giocare Mi Piace”. Buona Lettura e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci
  1. paolo
    26 novembre 2013 alle 22:46

    Che bella intervista, complimenti! e in quanto a giochi avete ottimi gusti. Poi, dopo il SdA lcg, la Guerra dell’Anello mi sembra un passaggio obbligato 🙂
    romendil

  1. 16 dicembre 2013 alle 15:44
  2. 22 gennaio 2014 alle 17:27
  3. 29 aprile 2014 alle 17:53
  4. 30 ottobre 2014 alle 23:00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...