Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte > Victory Point Games, le ultime uscite e le anticipazioni per il 2014

Victory Point Games, le ultime uscite e le anticipazioni per il 2014

Il logo della Victory Point Games

Il logo della Victory Point Games


Ho scoperto la Victory Point Games da un annetto circa. Il primo titolo che attirò la mia attenzione è stato Darkest Night un cooperativo fantasy. Un gioco da tavolo che ha ricevuto ottime critiche ma che purtroppo non sono mai riuscito a provare. Da allora seguo questa casa editrice americana che ha di recente annunciato le nuove uscite e le anticipazioni per il 2014. Partiamo da quelle che sono le ultime uscite. Innanzitutto un gioco di carte che riproduce la frenesia, la violenza e la bellezza di un incontro di boxe. La meccanica mi è sembrata molto semplice, si tratta chiaramente di un filler per 2-4 persone. La grafica è molto particolare. Un gioco per appassionati, il titolo è Knockout.

Tutt’altro gioco è Sign of Pagan di Richard H. Berg noto per aver firmato decine e decine di wargame più o meno light. In questo caso ci cimenteremo, si tratta di un gioco per due persone, nella battaglia che arrestò l’avanzata di Attila e salvò l’Europa Occidentale dall’invasione dei barbari germanici. Berg propone il sistema di gestione delle truppe che va sotto il nome di Contingent Activation Markers (CAM). Una partita dura sulle due ore quindi ci troviamo davanti ad un gioco impegnativo senza, però, essere per wargamers incalliti.

Si cambia autore e periodo storico per addentrarci in Cuba: The Splendid Little War. Un gioco da tavolo che ci porta sull’isola caraibica nel periodo della terza guerra d’indipendenza cubana. E’ un gioco per due giocatori e la durata si attesta sulle due ore. Dalla lettura del regolamento traspare un game design di qualità con degli spunti molto interessanti, oltre che una notevole cura storica. Archiviate le ultime uscite della Victory Point Games possiamo passare a quello che ci attende nel 2014. Sono due i titoli che mi hanno incuriosito più degli altri. Hapsburg Eclipse, un wargame che ci farà gestire l’impero austro ungarico durante la grande guerra. La particolarità è che questo gioco si può unire a Ottoman Sunset per creare un gioco più grande, profondo e complesso.

Dawgs of War è un gioco per 2-8 giocatori che cerca di riproporre il fascino dei duelli aerei e si può giocare sia in modalità cooperativa contro il gioco che continua a proporre stormi da abbattere, sia in modalità l’ultimo che resta vivo vince. Una variante piuttosto interessante che è stata costruita per richiamare alla memoria i videogames degli anni 80-90. La Victory Point Games mi ricorda molto la GMT di qualche anno fa. Vi consiglio di visitare il loro sito web. Io ho già recensito due giochi della casa editrice americana, Dawn of the Zeds e Circus Train e li ho trovati molto buoni anche se con qualche problema nella componentistica, soprattutto il primo. Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...