Home > Anteprime, Giochi da Tavolo, Giochi di Carte > Norimberga 2014: i giochi presentati allo Spielwarenmesse

Norimberga 2014: i giochi presentati allo Spielwarenmesse

La Granja è uno dei giochi più interessanti di Norimberga 2014. E' ancora un prototipo però

La Granja è uno dei giochi più interessanti di Norimberga 2014. E’ ancora un prototipo però


Nei giorni scorsi, dal 29 gennaio al 3 febbraio, si è tenuta la Spielwarenmesse. La fiera di Norimberga edizione 2014 ha messo in mostra quelli che saranno i giochi da tavolo ed i giochi di carte protagonisti dei prossimi mesi e soprattutto del prossimo autunno quando ci saranno Essen e Lucca. Prima di scendere nel dettaglio dei vari giochi che ho potuto vedere grazie ai video di BoardGameGeek Tv vorrei fare qualche considerazione generale. Innanzitutto le espansioni, sono sempre di più e sempre più raramente un gioco resta “unico”. E’ una tendenza del mercato ed evidentemente i giocatori gradiscono questo andazzo. Una seconda osservazione è la grande presenza di giochi semplici e per famiglie, ma questo è sempre stato il marchio di fabbrica di Norimberga, uniti al gran numero di riedizioni e ristampe di vecchi successi del passato. Si potrebbe interpretare il tutto come una necessità o volontà di andare verso il mass market e come una generale mancanza di idee. E’ presto per trarre delle conclusioni definitive, ma se fosse così non sarebbe una bella notizia per noi giocatori. Andiamo nel dettaglio dei giochi da tavolo e di carte che mi hanno maggiomente colpito.

Parto con il pezzo forte. La Isla di Stefan Feld. I giocatori sono dei ricercatori che sono partiti per un’isola misteriosa alla ricerca di nuove specie animali. Il board è modulare e quindi diverso ad ogni partita. In più ogni giocatore ha il suo miniboard che ha delle tasche in cui inserire le carte che, turno dopo turno, ci permetteranno di effettuare le azioni di gioco. Ogni turno è diviso in quattro fasi che sono attivazioni delle carte che in precedenza abbiamo posto sul nostro board. Le meccaniche sono come al solito eleganti e ben fatte. Diversamente dal solito l’interazione è piuttosto buona. Il gioco è indipendente dalla lingua e dovrebbe uscire a settembre. Probabile quindi che sia in pole position per Essen e che qualche casa editrice italiana ci faccia un pensierino.

Tipologia di gioco completamente differente è La Granja, di cui potete ammirare il prototipo in foto, che intorno a meccaniche tipicamente tedesche come la gestione risorse ed il worker placement aggiunge l’utilizzo di carte per l’espansione del board personale e di dadi per la tipologia di azioni disponibili. Ogni giocatore ha la sua fattoria e la deve sviluppare per poter conquistare il mercato cittadino. La grande varietà di azioni possibili e di scenari da fronteggiare ne fa un gioco da tenere sott’occhio senza dubbio. Per quanto riguarda la data di uscita si va verso l’estate.

Sullo stesso piano c’è Helios che mescola meccaniche già viste per tirar su un gioco di sfruttamento e gestione risorse che promette molto bene. Il tutto è deciso dal movimento del sole che può influire sulla produzione e sulla costruzione dei nostri edifici. Ad ogni turno si può scegliere una delle tre azioni possibili che poi vanno combinate con i bonus dei nostri edifici e con le abilità delle persone che assoldiamo durante il gioco. Molto simpatica la gestione del movimento del sole attorno ai nostri territori.

Norderwind è un titolo più leggero ma ha una componentistica di tutto rispetto. Ogni giocatore ha il suo board che però questa volta è una nave vera e propria con tanto di albero, cannoni ed equipaggio. La dovremo portare in giro per i mari che circondano tre cittadine che di volta in volta ci chiederanno merci, aiuti militari e molto altro. Il compimento di queste missioni ci frutterà punti, prestigio, denaro ed infine vittoria. Tutto molto interessante e bello da vedere.

Restando in tema di filler, e giochi light in generale, vi segnalo Tortuga che è un gioco basato sul lancio dei dadi che sanciscono le azioni a nostra disposizione. Grande interazione, regole semplici e materiali ben fatti sono i suoi punti di forza.
Sullo stesso livello c’è Istanbul, che in Italia dovrebbe arrivare con il marchio Asterion Press, un gioco con board modulare che rappresenta il mercato della città turca. Il nostro ruolo è quello di mercanti con tanto di aiutanti. Muoversi per le varie location del mercato comporta dispendio di risorse e grandi difficoltà. Ad ogni location corrisponde un’azione possibile, chi saprà bilanciare meglio rischi ed opportunità uscirà ricco e vincitore dal Bazaar.

Due titoli di cui si è parlato poco ma che mi hanno comunque incuriosito sono Akrotiri della Z-Man e Alchemist della CGE che è ancora a livello di prototipo. Per gli amanti dei giochi a due giocatori c’è da segnalare Pagoda, un gioco da tavolo lineare e ben fatto con una componentistica di primo livello.

Prima di chiudere diamo uno sguardo alle espansioni. Le più attese sono sicuramente quelle di 7 Wonders, Babel, che raggruppa in realtà due diverse espansioni e quelle per Leggende di Andor. Ambedue propongono un numero più alto di giocatori e delle nuove meccaniche di gioco. Da non perdere anche le espansioni di Bruges di Stefan Feld e di Mascarade il party game edito, in Italia, dalla Asterion Press.

Vi lascio con i video di Helios e Norderwind. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram


Annunci
  1. 20 febbraio 2014 alle 09:03

    Complimenti per l’articolo. Per quanto mi riguarda tutti i titoli che hai menzionato mi sembrano interessanti, l’unico problema saranno le mie tasche…

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...