Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte, Varie > Giochi e Giocatori, le interviste: Omar Rotili cofondatore di Ludus in Tabula

Giochi e Giocatori, le interviste: Omar Rotili cofondatore di Ludus in Tabula

Il logo di Ludus in Tabula l'associazione fondata da Omar Rotili

Il logo di Ludus in Tabula l’associazione fondata da Omar Rotili


Ho conosciuto Omar Rotili perchè ha comprato un gioco che avevo messo in vendita sul mercatino della Tana dei Goblin. In seguito ci siamo incontrati a Lucca Games ed a Ludica Roma dove Omar animava la sezione autoproduzione. Gli ho chiesto di raccontarci la sua esperienza di giocatore e così è nata questa intervista. Omar è anche il cofondatore di Ludus in Tabula un’associazione ludica in forte crescita, lascio alle sue parole il compito di raccontarci questa nuova storia ludica.

Qual è stato il tuo primo gioco da tavolo?
Il primo è stato Brivido non so quante partite ho fatto. Mentre il primo “serio” che mi hanno proposto è stato Agricola, fino a quel momento conoscevo solo i classici Risiko, Monopoly, Hotel e l’approccio non è stato dei migliori, troppe cose da fare, sono praticamente andato in palla ed ho accumulato punti negativi a non finire.

Quali sono i tuoi giochi preferiti a perché?
Sono tanti, Dungeon Fighter, Alta tensione, Kolejka, l’importante è che ci sia interazione e la possibilità di mettere il bastone tra le ruote all’avversario…

Qual è l’evento/fiera a cui ti piace di più partecipare?
In Italia sicuramente Modena Play è la fiera a cui partecipo con più piacere, la trovo accogliente ed è facile trovare posto ai tavoli non essendoci mai troppa ressa, come giocatore la consiglio. Da un paio di anni abbiamo scoperto Essen, la mecca per ogni giocatore, il camper che puntualmente parte da Rimini e ritorna stracolmo grazie a prezzi ed offerte imbattibili.

C’è una partita che ricordi più delle altre per il divertimento che ti ha dato?
Tante…ogni volta che mi siedo al tavolo mi diverto o conosco persone nuove e questo il valore aggiunto. Partite indimenticabili potrebbero essere :
Partita a Fief alla GobCon Deluxe con Evd, Aledrugo e compagnia che ormai è entrata negli annali, oppure la partecipazione agli Italian Master, spiegazione al volo dei giochi qualche ora prima e sedersi al tavolo piazzandosi anche discretamente o vincendo addirittura, per la serie imprese epiche entrare nella leggenda…ahah.

Giochi solo ai giochi da tavolo e di carte oppure hai altre passioni ludiche?
Da quasi un anno abbiamo fondato con Stefano e Gustavo un’associazione ludica: Ludus in Tabula che al momento ci sta regalando molte soddisfazioni e stiamo raccogliendo i frutti con serate sempre nuove in locali diversi.

C’è un gioco che ti piacerebbe avere e che non sei riuscito a trovare?
Fino a non molto tempo fa avrei risposto Kragmortha ma adesso è stato ristampato quindi il nuovo obbiettivo sarà Fief

Che tipo di giocatore sei?
Competitivo sicuramente. Mi siedo al tavolo e quella partita la giocherò al meglio che posso, ma non cerco per forza la vittoria…se perdo pazienza mi sarò divertito lo stesso.

C’è un gioco o un’ambientazione particolare che ti piacerebbe vedere sugli scaffali?
Ormai è difficile trovare qualcosa che non sia stato esplorato. Magari mi piacerebbe qualche gioco ambientato in qualche film come Ritorno al futuro, Ghostbuster o altro..

Cosa ti piace dei giochi da tavolo?
La compagnia. Conosci nuova gente, fai nuove amicizie, poi ti prenderai in giro e cosi via. Il gioco è un ottimo strumento di comunicazione e questo andrebbe fatto capire di più.

Preferisci i giochi alla tedesca o quelli all’americana?
Direi tedeschi i miei preferiti.

Che giochi porti ad una serata con giocatori alla prima esperienza e che consiglio daresti a chi si vuole avvicinare al mondo dei giochi da tavolo e dei giochi di carte?
Dipende dalle persone e dal numero ovviamente, ma in genere parto con questi Dixit, Dobble, Marrakech, Ubongo, La Boca, Gifttrap

Nei giochi dove è prevista la scelta di un colore giochi sempre con lo stesso?
No…non ho un colore preferito. Prendo sempre quello che rimane, quindi di solito gioco con il Viola (che viene lasciato perché porta sfiga…Dicono) o il Nero

C’è un gioco nel quale ti senti di poter competere con qualsiasi giocatore?
A parte i giochi di destrezza e velocità dove non sono neanche presentabile…direi tutti ma non per arroganza…solo perché ci giocherei al massimo delle mie possibilità…poi l’importante è partecipare e divertirsi…

Quanti giochi hai nella tua collezione?
Direi 120 piu o meno….

Il prossimo gioco che comprerai?
Robinson Crusoe mi intrippa troppo sia come ambientazione che come meccaniche….

Qual è il gioco che avrà maggior successo nel 2014?
Spero tanti. Tra tutti direi La Boca e Sheep Race.

Se volete recuperare qualche vecchia intervista potete cominciare con quella a Marco Grazioli. Buona Lettura e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 6 marzo 2014 alle 11:47

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...