Home > Giochi da Tavolo, Giochi di Carte, Varie > Giochi e Giocatori le interviste, Michela aka MichyLo

Giochi e Giocatori le interviste, Michela aka MichyLo

Michela impegnata in una partita di Summoner Wars

Michela impegnata in una partita di Summoner Wars


Intervista a tinte rosa per aprire la settimana su Giochi e Giocatori. Michela, un marito e due figli, meglio nota come MichyLo ha deciso di raccontarci la sua storia di giocatrice e di appassionata di giochi da tavolo e giochi di carte. Guardare le cose da un punto di vista differente aiuta a migliorare le proprie idee. Tra le tante cose interessanti che ha detto Michela, una mi ha colpito particolarmente. La considerazione che ha fatto sui giochi per donne e su come invece stiano le cose è illuminante. Buona Lettura.

Qual è stato il tuo primo gioco da tavolo?
Sarebbe scontato se dicessi Monopoli, ma in effetti è così se parliamo del primo gioco che mi ricordo. Se invece parliamo di giochi moderni allora ho incominciato poco più di un anno fa con Agricola. Cercando di dipanare la matassa delle regole ho scoperto un intero mondo su internet e da lì è partito tutto.

Quali sono i tuoi giochi preferiti a perché?
Senza dubbio per ora Summoner Wars e Dungeon Twister. Il confronto diretto mi piace! E poi sicuramente Keyflower. Ho iniziato con la tendenza a coltivare il mio orticello, poi, giocando sempre con mio marito che invece ama mettermi i bastoni tra le ruote, ludicamente parlando, ho iniziato ad avere anche io questa tendenza e ora se non c’è interazione non prendo in considerazione il gioco!

Qual è l’evento/fiera a cui ti piace di più partecipare?
Per ora purtroppo ho avuto poche possibilità di partecipare a fiere, con due bimbi di cui una di due anni risulta difficile. Sono comunque riuscita a fare una puntatina a GiocaTorino e GiocAosta e mi è piaciuto parecchio. Conto in futuro di riuscire a fare un po’ più di una puntatina.

C’è una partita che ricordi più delle altre per il divertimento che ti ha dato?
No, mi diverto sempre a giocare e mi piace anche il dopo partita, quando analizzi cosa avresti potuto fare e scopri quella mossa che se fatta diversamente avrebbe cambiato l’esito. Se un gioco ti fa discutere anche dopo significa che ti ha coinvolto.

Giochi solo ai giochi da tavolo e di carte oppure hai altre passioni ludiche?
Attualmente solo i giochi da tavolo, prima della nascita dei miei bimbi giocavo ogni tanto ai videogiochi ma ora nel poco tempo libero preferisco dedicarmi ai primi.

C’è un gioco che ti piacerebbe avere e che non sei riuscito a trovare?
Per il momento direi di no, ma la mia carriera ludica è solo agli inizi! Sicuramente ho tanti giochi in mente da prendere, ma non essendo una collezionista cerco di provare meccaniche differenti per cui alcuni giochi che mi interessano di più li prendo subito, per gli altri aspetto occasioni sugli store o al mercatino della Tana dei Goblin.

Che tipo di giocatrice sei?
Mah, direi un giocatore non eccessivamente competitivo, mi piace giocare per il gusto di farlo e se poi vinco meglio, ma non è quello il motore principale.

C’è un gioco o un’ambientazione particolare che ti piacerebbe vedere sugli scaffali?
Conosco così pochi giochi che non mi pronuncio, magari quello che potrei cercare c’è già e non lo so!

Cosa ti piace dei giochi da tavolo?
Il fatto di mettere in moto il cervello su qualcosa di diverso dall’ordinario, la sana competizione e il fatto che si possano fare nuove conoscenze affini a questa passione. Nel mio caso per il momento sono poche, ma confido nel futuro! E poi mi piace far giocare con questi giochi mio figlio, per ora la bimba è troppo piccola, e stupirmi per quanto sa già darmi del filo da torcere!

Preferisci i giochi alla tedesca o quelli all’americana?
Direi alla tedesca, ma al momento non ho così tanta esperienza su quelli all’americana da poterli escludere.

Che giochi porti ad una serata con giocatori alla prima esperienza e che consiglio daresti a chi si vuole avvicinare al mondo dei giochi da tavolo e dei giochi di carte?
Tra i giochi che ho direi principalmente quelli che ho preso per mio figlio: The Island, Steam Park. Oppure Citadels e Pinguin Pescatore. Sul consiglio voglio spezzare una lancia in favore delle donne, visto che spesso sulla Tana dei Goblin leggo post dove vengono consigliati giochi pucciosi per introdurle alla passione ludica. Ci può essere chi è attratta dai componenti e magari meno dal titolo bruciacervelli, ma succede anche tra gli uomini. Chiedete a loro, senza partire da preconcetti, magari vi stupiranno e giocheranno immediatamente a Twilight Struggle!

Nei giochi dove è prevista la scelta di un colore giochi sempre con lo stesso?
No, cambio sempre.

C’è un gioco nel quale ti senti di poter competere con qualsiasi giocatore?
Diciamo che non c’è un gioco in cui mi sento più forte, però accolgo la sfida con chiunque! Alla fine, male che vada, avrò imparato delle strategie migliori delle mie su cui lavorare.

Quanti giochi hai nella tua collezione?
Circa 25 più qualche espansione.

Il prossimo gioco che comprerai?
Lista lunga…. I prossimi nel mirino sono sicuramente Robinson Crusoe che aspetto con trepidazione, poi Archipelago, Nations, Glass Road e… mi fermo altrimenti non finisco più.

Quale gioco ti ha particolarmente colpito tra quelli presentati ad Essen/Lucca?
Diciamo che ne proverei molti tra quelli usciti, ma in realtà mi sono sbilanciata subito per King & Assassins, un gioco veloce da due giocatori (per ora io gioco solo con mio marito e al limite con mio figlio con alcuni giochi) poco conosciuto ma che secondo me merita. Sarà stato il tema, non so, ma ha attirato subito la mia attenzione ed è stato l’unico gioco che ho preso senza leggere mille recensioni e commenti sul forum.

Qual è il gioco che avrà maggior successo nel 2014?
Direi Nations.

Per chi volesse rileggersi qualche vecchia intervista può cominciare da quella a Giovanni Rimatori aka Rimagia. Buon Gioco

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...