Home > Anteprime, Giochi da Tavolo > Thunder Alley, anteprima del gioco di corse della GMT

Thunder Alley, anteprima del gioco di corse della GMT

Le carte sono il cuore di Thunder Alley

Le carte sono il cuore di Thunder Alley


Thunder Alley è un gioco da tavolo per 2-7 giocatori. Una partita, o sarebbe meglio dire un gran premio, non dovrebbe mai superare l’ora di gioco. Non sono un grande appassionato di racing game, ma il fatto che la GMT, una delle mie case editrici preferite, avesse messo in cantiere un gioco del genere mi ha incuriosito e mi ha spinto a cercare informazioni. Molto ha contribuito anche il fatto che Race! Formula 90 sia al momento uno dei miei giochi preferiti. Thunder Alley ha poco da spartire con il gioco della Gotha Games. Innanzitutto non si parla di Formula 1 ma della formula Nascar che in America impazza in ogni sua forma e derivazione. La Nascar ha delle dinamiche, delle regole e delle auto completamente differenti rispetto alla Formula 1. Il gioco, in pieno stile GMT, cerca di simulare queste peculiarità senza però appesantire l’esperienza di gioco.

Thunder Alley è un card driven. Ogni giocatore, però, non gestisce una singola automobile ma un intero team di auto. Ogni team può arrivare fino a sei automoboli a seconda del numero di giocatori presenti al tavolo o per semplice scelta dei giocatori stessi. Per ammissione degli stessi tester più auto ci sono in pista più aumenta il divertimento. Anche in questo caso, come accade per Race Formula 90, la simulazione del gran premio avviene in due soli giri completi di pista, ci sono quattro piste all’interno della scatola, e quindi si ragiona per highlights. Quello che è particoalre è il sistema di movimento. Nella Nascar spesso si corre su circuiti ovali o semi ovali, questo rende fondamentali le scie e dà il via a veri e propri movimenti di massa. Non è raro veder avanzare le auto a gruppi di 5-6 unità. La stessa sensazione si prova anche con Thunder Alley. Le tipologie di movimento sono quattro e ben tre di esse permettono il movimento di un gruppo di auto. Il gruppo, ovviamente, non sempre per non dire quasi mai è formato da auto dello stesso team. Questo aggiunge una profondità strategica non indifferente ad ogni carta giocata.

Non mancano ovviamente tutti gli imprevisti e le particolarità delle gare di automobili. Gomme, incidenti, bandiere di vari colori, fermate ai box e molto altro. Presumo, purtroppo, che il prezzo sarà molto alto perchè in America sfiora i settanta dollari, è probabile quindi che in Italia arrivi attorno ai settanta euro. Per un gioco senza miniature è un prezzo molto alto. E’ un vero peccato perchè mi sembra un ottimo prodotto. Se cercate un gioco di corse più semplice potete buttarvi su Formula D o su The Sheep Race. Vi lascio con un video che spiega Thunder Alley in ogni suo aspetto. Buona Visione e Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...