Home > Anteprime, Giochi da Tavolo, Giochi di Carte > Asterion Press per Lucca Comics & Games: tante novità da Arcadia Quest a Hyperborea

Asterion Press per Lucca Comics & Games: tante novità da Arcadia Quest a Hyperborea

La grafica di Arcadia Quest è tutta un programma

La grafica di Arcadia Quest è tutta un programma


Il mese di ottobre è quello più impegnativo per chi opera nel settore dei giochi da tavolo e dei giochi di carte. La Fiera di Essen è prevista dal 16 al 19 e successivamente scatterà Lucca Comics & Games 2014 che inizia il 30 ottobre e si chiude il 2 novembre. Scopriamo cosa ci riservano le case editrici italiane ed in rigoroso ordine alfabetico partiamo da Asterion Press. La casa editrice emiliana è reduce dall’Asterion Game Show ed ha già scoperto parte del suo catalogo autunnale, in realtà le novità in viaggio per Lucca Comics & Games edizione 2014 non sono certamente poche. La Asterion sarà comunque presente anche ad Essen, ma solo per scovare qualche nuovo titolo da aggiungere ad un catalogo che diventa sempre più importante.

A Lucca potremo provare ed acquistare diverse novità. Arcadia Quest è un gioco fantasy con tonnellate di belle miniature ed una grafica di stile sicuramente manga. Ogni giocatore è alla guida di tre eroi che devono portare a termine una missione superando mostri di ogni genere e avversari agguerriti ed armati di tutto punto. Arcadia Quest, infatti, non è un cooperativo quindi potrete sperimentare i vostri nuovi incantesimi anche sul fondoschiena dei vostri avversari. Non mancano tutti gli oggettini classici dei giochi fantasy, armi, magia, trucchi, trappole e quant’altro. Allo stand Asterion ci sarà anche David Preti fondatore della Guillotine Games.

Chi ha frequentato gli eventi Asterion in giro per la penisola avrà avuto già modo di provare i giochi usciti nelle ultime settimane, per tutti gli altri Lucca è un’occasione da non perdere. Di Abyss ho già parlato nel report dell’Asterion Day di Roma. Altre novità saranno Lords of Xidit, il nuovo gioco degli autori di Seasons, che è basato su un sistema di programmazione delle azioni molto interessante e che offre diverse opzioni per arrivare alla vittoria finale. E’ previsto anche un sistema di eliminazione progressiva che dovrebbe rendere le partite molto combattute fino all’ultima azione. Black Fleet e Korrigans fanno parte della linea light della Asterion Press. Nel primo dovremo guidare e potenziare la nostra flotta nel tentativo di accumulare risorse per liberare o reclamare la figlia del governatore, un classico delle storie a tema piratesco. Nel secondo si aprirà la caccia alla famosa pentola d’oro dei folletti irlandesi, un gioco veloce e divertente che non supera i trenta minuti di durata.

Il secondo pezzo grosso della Asterion Press

Il secondo pezzo grosso della Asterion Press

Hyperborea è il secondo pezzo forte, per quanto riguarda le novità, del catalogo Asterion. Il nuovo gioco di Andrea Chiarvesio e Pierluca Zizzi ha ricevuto pareri e recensioni entusiastiche in giro per il mondo e nelle anteprime italiane in giro per le varie fiere. Ogni giocatore gestisce una popolazione che deve guidare alla conquista del reame. Il tutto si regge su una meccanica di estrazione cubetti da un sacchetto che ha destato molta curiosità. Dai video che ho visto in giro per la rete mi è sembrata una rielaborazione del deck building, sono molto curioso di provarlo.

Non mancheranno, ovviamente, le espansioni dei giochi già presenti nel catalogo Asterion Press: Dixit 5 o Dixit Daydreams se preferite e 7 Wonders Babel che contiene sia “La Torre di Babele” sia “Grandi Progetti”. Per fortuna la Asterion Press continua ad impegnarsi anche nel mondo dei giochi di ruolo. In particolare è prevista l’uscita di una nuova espansione di Sine Requie che introdurrà il Giappone. Un mondo del sol levante molto particolare e lo si capisce già dal titolo, “Giappone Anno XIII“, che porterà i giocatori nel mondo dei samurai, dei ronin e del sovrano celeste assiso sul trono di crisantemo. Il tutto con le particolarità del mondo di Sine Requie.

Qui lo dico e qui lo nego. Allo stand Asterion si dovrebbe trovare anche la tanto attesa edizione italiana di Labyrinth: War on terror. Ho ricevuto tutte le rassicurazioni del caso, ma fin quando non lo vedo non ci credo. La Asterion Press, ovviamente, non si fermerà con Lucca Comics & Games. Dopo la fiera toscana arriveranno sugli scaffali i primi due casi per Sherlock Holmes Consulente Investigativo, due tomi delle magie per Mage Wars, del quale si sta sviluppando il kit per il gioco organizzato in modo da poter dare il via ai tornei, diversi upgrade per Zombicide (cani, corvi, zombi aggiuntivi, set di tessere, zombi aggiuntivi,…), Pandemia In the Lab e la prima espansione di Cosmic Encounter. Molto interessante anche l’uscita di Small World in edizione completamente rivista e con ben cinque espansioni: Maledetti!, Le Dame di Small World, Senza Paura, Royal Bonus e La Tela del Ragno. Chiudo con Aquasphere di Stefan Feld che dovrebbe allietare il Natale dei giocatori più esigenti.

Questo è tanto ed è tutto per le news sulla Asterion Press in vista di Essen e di Lucca Comics & Games. Se non sarete presenti alla fiera toscana potrete leggere le mie prime impressioni su questi giochi nei miei report giornalieri da Lucca. Buon Gioco.

Segui Giochi & Giocatori su Facebook su Twitter e su Instagram

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...